Carissimi,
anzitutto grazie, grazie, grazie. Con il vostro sostegno il centrosinistra è riuscito a vincere il collegio Roma 2. Sarò quindi la deputata del vostro territorio.

Abbiamo ottenuto il 37,82% dei consensi, contro poco più del 33% del centro destra e il 18,6% del Movimento 5 Stelle. La differenza con la candidata di centrodestra è stata di circa 5 punti percentuali e quasi 6000 voti in termini assoluti. Un risultato niente affatto facile o scontato, per un collegio in bilico fino all’ultimo e che ha visto una grande partecipazione al voto, con un’affluenza del 73%. Avete fatto un lavoro straordinario, in un contesto generale di particolare difficoltà per il Partito Democratico e il centrosinistra.

La sconfitta elettorale è grave e inevitabilmente toglie l’entusiasmo per il successo pur importante che insieme abbiamo ottenuto. Avremo modo e tempo di discutere di ciò che è successo e porre le basi per tornare ad essere una proposta che convinca gli elettori: una speranza per quelle persone che soffrono di più la crisi e che hanno perso la fiducia nel futuro.

Voglio continuare a lavorare con voi, ascoltare le vostre istanze, cercare di portare la vostra sensibilità e i vostri temi in Parlamento, secondo il ruolo e le competenze dei parlamentari; collaborando con i nostri rappresentanti eletti in regione, al comune e in municipio.

Adesso parte una fase molto importante dal punto di vista istituzionale. Il 23 marzo si insedia il nuovo Parlamento, che eleggerà i suoi presidenti e costituirà i gruppi parlamentari. Solo allora il Capo dello Stato inizierà le consultazioni per la formazione di un nuovo governo.

Vi abbraccio,
Marianna