Il governo ha recepito gli accordi sindacali relativi al personale dei vigili del fuoco, della polizia di Stato e della polizia penitenziaria. Il rinnovo è relativo agli anni 2016-2018 ed è ora operativo. Dopo il rinnovo del contratti per funzioni centrali, sicurezza e difesa, vigili del fuoco, scuola e ricerca, enti locali, quello del comparto sanità chiuderà il percorso che oggi ci porta con atti concreti a valorizzare, con un atto doveroso e giusto, le tante professionalità che lavorano nella pubblica amministrazione.