E' prevista la trasformazione del Comitato Italiano Paralimpico in ente autonomo di diritto pubblico, nell'ambito della più ampia riorganizzazione degli enti pubblici non economici nazionali. Si riconoscono così le peculiarità dello sport per persone affette da disabilità.

In vigore dal 20 aprile 2017