Viene introdotto il polo unico della medicina fiscale che modificherà il meccanismo attuale che prevede per i dipendenti pubblici il controllo da parte delle Asl.
La competenza sugli accertamenti passa ai medici dell'Inps, con la creazione di un polo unico per pubblico e privato.
Decreti attuativi garantiranno un'armonizzazione delle fasce orarie di reperibilità.