Meloni, strumentalizzando ciò che di più violento possa accadere a una donna, non può cavarsela con una polemica social. È un atto eticamente vergognoso. Proprio durante il meeting di Rimini mi chiedo come la componente cattolica dei suoi alleati possa rimanere in silenzio.