Ha perfettamente ragione. Questi strumenti di riorganizzazione del lavoro devono essere al centro della campagna del Pd, per aumentare la produttività con la giusta flessibilità che la tecnologia consente.